La nuova impresa dell’americano Luke Aikins, paracadutista acrobatico che ha stabilito il nuovo record mondiale, eseguendo un lancio senza paracadute da 7000 metri e centrando una rete di atterraggio costruita nella Simi Valley nella California meridionale.

lancio senza paracadute

Un’impresa mai tentata fino ad ora dai professionisti degli sport estremi e, che rappresenta “l’apice di una carriera straordinaria che prosegue da 26 anni e che segna un record personale e mondiale per il lancio più alto senza paracadute o tuta alare” come ha rivelato Justin Aclin, manager del recordman, sui tabloid statunitensi.
Il lancio è durato due minuti, ed è stato ripreso in diretta da Fox Tv, durante il quale Aikins ha raggiunto la velocità di circa 200 chilometri orari, guidato da un sistema gps di guida elettronico per permettergli di centrare la rete a terra delle dimensioni di 30×30 metri, una struttura costruita utilizzando delle gru alte 200 metri.
Per riuscire nella missione, Luke Aikins ha dovuto perdere 13 chilogrammi durante la preparazione all’impresa durata 18 mesi, per sfruttare al meglio la forza di gravità che una volta a terra ha dichiarato “Sto quasi levitando, è incredibile”.
Adesso ci aspetteremo la prossima grande sfida nei cieli, ricordandoci dell’incredibile volo in caduta libera di Felix Baumgartner, paracadutista austriaco lanciandosi da una quota di 39mila metri utilizzando un potente paracadute e sponsorizzato dalla Red Bull.

Share.

About Author

Il nostro team è composto da professionisti del mondo della comunicazione e dell'informazione che lavorano insieme ogni giorno per trovare notizie, approfondimenti e novità sempre aggiornate e interessanti.

Leave A Reply